Al via i lavori del nuovo teleriscaldamento Edison ad Alzano

Il Sindaco Camillo Bertocchi: “Una scelta ambientale, meno CO2 e più efficienza energetica”. Grazie al nuovo sistema di teleriscaldamento, esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato, verranno evitate oltre 2.000 tonnellate di anidride carbonica in atmosfera.

Alzano Lombardo, 5 maggio 2021 – Edison sta completando la prima fase di costruzione del nuovo teleriscaldamento di Alzano Lombardo. Il progetto è realizzato e gestito da Edison Teleriscaldamento, Società al 100% di Edison, tra i maggiori operatori energetici del nostro Paese e leader responsabile della transizione energetica.

Il progetto, esempio virtuoso di cooperazione tra un ente pubblico e un soggetto privato, erogherà energia termica alla comunità e prevede il totale rifacimento dell’attuale centrale di produzione con la realizzazione di un nuovo e più efficiente impianto di cogenerazione per la produzione di energia elettrica e termica da 2 MW e un ammodernamento della rete esistente con un’estensione fino a oltre 6 Km di nuova rete per raggiungere oltre 40 utenze fra cittadini, centri commerciali, aziende e soggetti pubblici. L’investimento, pari a circa 5,5 milioni di euro, sarà interamente sostenuto da Edison.

Con questa partnership il Comune di Alzano sceglie una soluzione innovativa che consente al territorio di raggiungere importanti benefici ambientali grazie al coinvolgimento di investimenti privati in un disegno strategico di sviluppo territoriale sostenibile. La nuova centrale entrerà in funzione all’inizio della stagione termica 2021-2022 e produrrà in modo efficiente e sostenibile tutta l’energia termica necessaria al fabbisogno delle utenze che verranno collegate.

Priorità all’ambiente, all’efficienza energetica e al risparmio dei cittadini. Il sistema che si prevede di installare è la cogenerazione ad alto rendimento e consente l’abbattimento delle emissioni per oltre 2000 tonnellate di CO2 all’anno. L’investimento della nuova centrale è mirato a migliorare l’efficienza nella produzione termica a vantaggio delle tariffe delle utenze e a garantire l'efficacia del servizio. L’obiettivo è inoltre quello di estendere il servizio nelle aree di Alzano Sopra e nei quartieri residenziali in zona Nesa, equivalenti a edifici per oltre 400.000 mc con benefici per le utenze. E’ stato inoltre previsto lo spostamento della centrale in prossimità dell’area Ex Italcementi con lo scopo di collocarla in posizione strategica e di valorizzare l’area.

Edison, contemporaneamente alla realizzazione, ha già avviato la commercializzazione dei nuovi allacci e sta costruendo una filiera di attività insieme a operatori locali qualificati per mettere a disposizione competenze e conoscenze specialistiche per la gestione degli impianti e delle reti.

Per leggere il testo integrale del comunicato, scarica il pdf allegato.

Document download
CONTACTS

Press Office

Elena Distaso

Telephone: +39 02 62228522
Mobile: +39 338 2500609

Email: elena.distaso@edison.it

Lucia Caltagirone

Telephone: +39 02 62228283
Mobile: +39 331 6283718

Email: lucia.caltagirone@edison.it

Antonio Caramia

Telephone: +39 02 62228165
Mobile: +39 366 8342902

Email: antonio.caramia@edison.it

Lorenzo Matucci

Telephone: +39 02 62227806
Mobile: +39 337 1500332

Email: lorenzo.matucci@edison.it