POLITICA DI SOSTENIBILITA'
I nostri obiettivi e gli SDGs ONU

Climate action

Edison è attiva nella promozione di una transizione energetica sostenibile e orienta la propria strategia nell’ottica di consolidare la propria posizione di operatore energetico responsabile. Edison sostanzia la propria azione per il clima, ispirata al SDG 13 “Lotta contro il cambiamento climatico”, favorendo la decarbonizzazione del Paese nella generazione elettrica e nel settore dell’industria e dei trasporti. Una transizione energetica realmente sostenibile deve assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili e sostenibili, contribuendo così al raggiungimento del SDG 7 “Energia pulita e accessibile”. Edison si impegna a soddisfare la domanda di energia contenendo le emissioni di gas a effetto serra, attraverso continui investimenti in tecnologie di produzione sempre più efficienti e a ridotto impatto ambientale.

Obiettivi Attuale Target finale
Fattore di emissione
(obiettivo raggiunto)
230 gCO2/kWh 230 al 2030
Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
% RES su produzione totale 27% % RES/
Produzione totale
40% al 2030
Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
2 in autorizzazione
10 al 2030

SDGs

Capitale umano e inclusione

Edison crede da sempre nella centralità delle persone ed è costantemente impegnata nel promuovere un ambiente di lavoro equo e inclusivo, contribuendo così al SDG 5 “Parità di genere” e al SDG 8 “Lavoro dignitoso e crescita economica”. Edison riconosce nel capitale umano un fulcro fondamentale verso il quale indirizzare politiche per un’occupazione locale che rispetti i principi relativi alla salute e alla sicurezza, alla diversità e inclusione, ma anche alla valorizzazione e alla crescita personale.

Obiettivi Attuale Target finale
Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030

SDGs

Valore per i clienti, il territorio e sviluppo economico sostenibile

Il SDG 8 ispira Edison anche nelle proprie attività legate allo sviluppo economico dei territori in cui opera e alla creazione di valore aggiunto per gli stakeholders. Inoltre, il Gruppo si impegna per lo sviluppo di impianti di qualità, affidabili e sostenibili e per garantire un’offerta accessibile e a valore aggiunto, che massimizzi la soddisfazione dei clienti, anche con soluzioni innovative, e incoraggi scelte di consumo sostenibile e a ridotto impatto ambientale. In tal senso, Edison contribuisce agli SDGs 9, 11 e 12, rispettivamente “Imprese, innovazione e infrastrutture”, “Città e comunità sostenibili” e “Consumo e produzione responsabili”.

Obiettivi Attuale Target finale
Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
Nuove offerte residenziali 100% green
Valore ai clienti
- 100% al 2022
Nuovi installatori
Valore ai clienti
1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
Clienti residenziali con soluzioni low carbon
Valore ai clienti
31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
Valore ai clienti
0 15 al 2030
Autoproduzione sostenibile clienti industriali​
Valore ai clienti
0 + 250​
Nuovi business sostenibili
Valore al territorio
0 100 M€
Mobilità trasporto pesante e marittimo
Valore al territorio
non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
Coinvolgimento comunità locali
Valore al territorio
53% 100% al 2030

SDGs

Capitale naturale e paesaggio

Edison, riconoscendo il valore degli ecosistemi, essenziali all’equilibrio dell’intero pianeta, opera nel pieno rispetto delle normative vigenti e promuove iniziative mirate alla salvaguardia delle aree protette e delle specie che vi abitano, contribuendo al SDG 15 “Vita sulla terra”. Inoltre, nel progettare e costruire nuovi impianti e infrastrutture, considera tutti gli impatti e l’intero ciclo di vita a tutela di biodiversità e paesaggio.

Obiettivi Attuale Target finale
Progetti di biodiversità 1 3 al 2023
Progetti valorizzazione paesaggio 0 3 al 2025

SDGs

Educazione di qualità, equa ed inclusiva, e apprendimento per tutti

L’obiettivo 4 garantisce che tutti i bambini, i giovani e gli adulti, in particolar modo emarginati e vulnerabili, possano accedere a un’istruzione e a una formazione adeguate. L’istruzione contribuisce infatti a creare un mondo più sicuro, sostenibile e interdipendente.

Uguaglianza di genere ed emancipazione per donne e ragazze

L’obiettivo 5 mira ad ottenere la parità di opportunità tra donne e uomini nello sviluppo economico, l’eliminazione di tutte le forme di violenza nei confronti di donne e ragazze (compresa l’abolizione dei matrimoni forzati e precoci) e l’uguaglianza di diritti a tutti i livelli di partecipazione.

Capitale umano e inclusione

Obiettivi Attuale Target finale
Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030

Accesso per tutti a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

L’obiettivo 7 garantisce l’accesso universale ad una energia sostenibile, affidabile e moderna, per migliorare le condizioni di vita delle persone. Mira ad aumentare le energie rinnovabili rispetto ai combustibili fossili e promuovere l’efficienza energetica, per un’economia sostenibile.

Climate Action

Obiettivi Attuale Target finale
Fattore di emissione
(obiettivo raggiunto)
230 gCO2/kWh 230 al 2030
Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
% RES su produzione totale 27% % RES/
Produzione totale
40% al 2030
Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
2 in autorizzazione
10 al 2030

Crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, occupazione piena e produttiva e lavoro dignitoso per tutti

L’obiettivo 8 promuove crescita economica, aumento della produttività e creazione di posti di lavoro. Il lavoro forzato deve essere contrastato e i fenomeni della schiavitù moderna e della tratta di esseri umani dovranno essere sradicati entro il 2030. Richiesta una migliore efficienza dei consumi delle risorse globali e della produzione prevenendo un degrado ambientale.

Capitale umano e inclusione

Obiettivi Attuale Target finale
Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030

 

Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

Obiettivi Attuale Target finale
Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
Nuove offerte residenziali 100% green
Valore ai clienti
- 100% al 2022
Nuovi installatori
Valore ai clienti
1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
Clienti residenziali con soluzioni low carbon
Valore ai clienti
31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
Valore ai clienti
0 15 al 2030
Nuovi business sostenibili
Valore al territorio
0 100 M€
Mobilità trasporto pesante e marittimo
Valore al territorio
non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
Coinvolgimento comunità locali
Valore al territorio
53% 100% al 2030

Infrastruttura resiliente, Innovazione ed industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

L’obiettivo 9 mira a costruire un’infrastruttura resiliente, promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e sostenere l’innovazione entro il 2030, portando la tecnologia, la ricerca e l'innovazione nei paesi in via di sviluppo, dando maggiore accesso ai servizi finanziari e di credito e dando l’accesso ad internet nei paesi meno sviluppati.

Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

Obiettivi Attuale Target finale
Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
Nuove offerte residenziali 100% green
Valore ai clienti
- 100% al 2022
Nuovi installatori
Valore ai clienti
1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
Clienti residenziali con soluzioni low carbon
Valore ai clienti
31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
Valore ai clienti
0 15 al 2030
Nuovi business sostenibili
Valore al territorio
0 100 M€
Mobilità trasporto pesante e marittimo
Valore al territorio
non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
Coinvolgimento comunità locali
Valore al territorio
53% 100% al 2030

Riduzione dell’ineguaglianza all'interno di e fra le Nazioni

L’obiettivo 10 mira ad un incremento della crescita del reddito del 40% della popolazione più povera. Entro il 2030 tutti dovranno avere diritto all’empowerment e l’inclusione sociale, economica e politica dovrà essere promossa. Le pari opportunità dovranno essere garantite. Dovranno essere agevolate una migrazione e una mobilità ordinate e sicure. I Paesi in via di sviluppo dovranno godere di una rappresentanza migliore nelle istituzioni.

Città e insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

L’obiettivo 11 mira a ridurre l’inquinamento pro capite prodotto dalle città. Lo sviluppo urbano dovrà essere più inclusivo e sostenibile. Dovrà essere garantito l’accesso a superfici verdi e spazi pubblici sicuri e inclusivi, soprattutto per donne e bambini, anziani e persone con disabilità. Dovrà essere assicurato anche l’accesso a spazi abitativi e sistemi di trasporti sicuri ed economici.

Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

Obiettivi Attuale Target finale
Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
Nuove offerte residenziali 100% green
Valore ai clienti
- 100% al 2022
Nuovi installatori
Valore ai clienti
1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
Clienti residenziali con soluzioni low carbon
Valore ai clienti
31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
Valore ai clienti
0 15 al 2030
Nuovi business sostenibili
Valore al territorio
0 100 M€
Mobilità trasporto pesante e marittimo
Valore al territorio
non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
Coinvolgimento comunità locali
Valore al territorio
53% 100% al 2030

Modelli sostenibili di produzione e di consumo

L’obiettivo 12 promuove il programma decennale dell’ONU per un modello di consumo e di produzione sostenibile e adottare un approccio rispettoso dell’ambiente ai prodotti chimici e ai rifiuti. Il volume dei rifiuti dovrà essere notevolmente ridotto. Lo spreco di derrate alimentari dovrà essere dimezzato. Le imprese dovranno dovranno avere una gestione aziendale sostenibile. Gli acquisti pubblici dovranno rifarsi ai criteri di sostenibilità.

Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

Obiettivi Attuale Target finale
Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
Nuove offerte residenziali 100% green
Valore ai clienti
- 100% al 2022
Nuovi installatori
Valore ai clienti
1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
Clienti residenziali con soluzioni low carbon
Valore ai clienti
31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
Valore ai clienti
0 15 al 2030
Nuovi business sostenibili
Valore al territorio
0 100 M€
Mobilità trasporto pesante e marittimo
Valore al territorio
non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
Coinvolgimento comunità locali
Valore al territorio
53% 100% al 2030

Azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

L’obiettivo 13 invita gli Stati a integrare misure di protezione dell’ambiente ed a sostenersi reciprocamente. Mira a riconoscere la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici come principale forum intergovernativo. Ribadisce la promessa dei Paesi più sviluppati di raccogliere entro il 2020, 100 miliardi di dollari all’anno per aiutare i Paesi in via di sviluppo ad adattarsi ai mutamenti climatici.

Climate Action

Obiettivi Attuale Target finale
Fattore di emissione
(obiettivo raggiunto)
230 gCO2/kWh 230 al 2030
Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
% RES su produzione totale 27% % RES/
Produzione totale
40% al 2030
Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
2 in autorizzazione
10 al 2030

Uso sostenibile dell’ecosistema terrestre

L’obiettivo 15 mira a proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli e fermare la perdita di biodiversità.

Capitale naturale e paesaggio

Obiettivi Attuale Target finale
Progetti di biodiversità 1 3 al 2023
Progetti valorizzazione paesaggio 0 3 al 2025

Rafforzare i mezzi di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per lo sviluppo sostenibile

L’obiettivo 17 ribadisce l’assenso a destinare lo 0,7% del loro prodotto interno lordo all’aiuto pubblico allo sviluppo. rafforzata la mobilitazione di risorse locali. Più collaborazione internazionale nei settori della scienza, della tecnologia e dell’innovazione. Promozione della stabilità macroeconomica e della coerenza politica.

Obiettivi Edison

  • Climate action

    Climate action

    Edison è attiva nella promozione di una transizione energetica sostenibile e orienta la propria strategia nell’ottica di consolidare la propria posizione di operatore energetico responsabile. Edison sostanzia la propria azione per il clima, ispirata al SDG 13 “Lotta contro il cambiamento climatico”, favorendo la decarbonizzazione del Paese nella generazione elettrica e nel settore dell’industria e dei trasporti. Una transizione energetica realmente sostenibile deve assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili e sostenibili, contribuendo così al raggiungimento del SDG 7 “Energia pulita e accessibile”. Edison si impegna a soddisfare la domanda di energia contenendo le emissioni di gas a effetto serra, attraverso continui investimenti in tecnologie di produzione sempre più efficienti e a ridotto impatto ambientale.

    Obiettivi Attuale Target finale
    Fattore di emissione
    (obiettivo raggiunto)
    230 gCO2/kWh 230 al 2030
    Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
    % RES su produzione totale 27% % RES/
    Produzione totale
    40% al 2030
    Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
    2 in autorizzazione
    10 al 2030

    SDGs

  • Capitale umano e inclusione

    Capitale umano e inclusione

    Edison crede da sempre nella centralità delle persone ed è costantemente impegnata nel promuovere un ambiente di lavoro equo e inclusivo, contribuendo così al SDG 5 “Parità di genere” e al SDG 8 “Lavoro dignitoso e crescita economica”. Edison riconosce nel capitale umano un fulcro fondamentale verso il quale indirizzare politiche per un’occupazione locale che rispetti i principi relativi alla salute e alla sicurezza, alla diversità e inclusione, ma anche alla valorizzazione e alla crescita personale.

    Obiettivi Attuale Target finale
    Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
    Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
    Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030

    SDGs

  • Valore per i clienti, il territorio e sviluppo economico sostenibile

    Valore per i clienti, il territorio e sviluppo economico sostenibile

    Il SDG 8 ispira Edison anche nelle proprie attività legate allo sviluppo economico dei territori in cui opera e alla creazione di valore aggiunto per gli stakeholders. Inoltre, il Gruppo si impegna per lo sviluppo di impianti di qualità, affidabili e sostenibili e per garantire un’offerta accessibile e a valore aggiunto, che massimizzi la soddisfazione dei clienti, anche con soluzioni innovative, e incoraggi scelte di consumo sostenibile e a ridotto impatto ambientale. In tal senso, Edison contribuisce agli SDGs 9, 11 e 12, rispettivamente “Imprese, innovazione e infrastrutture”, “Città e comunità sostenibili” e “Consumo e produzione responsabili”.

    Obiettivi Attuale Target finale
    Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
    Nuove offerte residenziali 100% green
    Valore ai clienti
    - 100% al 2022
    Nuovi installatori
    Valore ai clienti
    1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
    Clienti residenziali con soluzioni low carbon
    Valore ai clienti
    31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
    Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
    Valore ai clienti
    0 15 al 2030
    Autoproduzione sostenibile clienti industriali​
    Valore ai clienti
    0 + 250​
    Nuovi business sostenibili
    Valore al territorio
    0 100 M€
    Mobilità trasporto pesante e marittimo
    Valore al territorio
    non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
    Coinvolgimento comunità locali
    Valore al territorio
    53% 100% al 2030

    SDGs

  • Capitale naturale e paesaggio

    Capitale naturale e paesaggio

    Edison, riconoscendo il valore degli ecosistemi, essenziali all’equilibrio dell’intero pianeta, opera nel pieno rispetto delle normative vigenti e promuove iniziative mirate alla salvaguardia delle aree protette e delle specie che vi abitano, contribuendo al SDG 15 “Vita sulla terra”. Inoltre, nel progettare e costruire nuovi impianti e infrastrutture, considera tutti gli impatti e l’intero ciclo di vita a tutela di biodiversità e paesaggio.

    Obiettivi Attuale Target finale
    Progetti di biodiversità 1 3 al 2023
    Progetti valorizzazione paesaggio 0 3 al 2025

    SDGs

SDGs ONU

  • Educazione di qualità, equa ed inclusiva, e apprendimento per tutti

    L’obiettivo 4 garantisce che tutti i bambini, i giovani e gli adulti, in particolar modo emarginati e vulnerabili, possano accedere a un’istruzione e a una formazione adeguate. L’istruzione contribuisce infatti a creare un mondo più sicuro, sostenibile e interdipendente.

  • Uguaglianza di genere ed emancipazione per donne e ragazze

    L’obiettivo 5 mira ad ottenere la parità di opportunità tra donne e uomini nello sviluppo economico, l’eliminazione di tutte le forme di violenza nei confronti di donne e ragazze (compresa l’abolizione dei matrimoni forzati e precoci) e l’uguaglianza di diritti a tutti i livelli di partecipazione.

    Capitale umano e inclusione

    Obiettivi Attuale Target finale
    Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
    Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
    Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030
  • Accesso per tutti a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    L’obiettivo 7 garantisce l’accesso universale ad una energia sostenibile, affidabile e moderna, per migliorare le condizioni di vita delle persone. Mira ad aumentare le energie rinnovabili rispetto ai combustibili fossili e promuovere l’efficienza energetica, per un’economia sostenibile.

    Climate Action

    Obiettivi Attuale Target finale
    Fattore di emissione
    (obiettivo raggiunto)
    230 gCO2/kWh 230 al 2030
    Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
    % RES su produzione totale 27% % RES/
    Produzione totale
    40% al 2030
    Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
    2 in autorizzazione
    10 al 2030
  • Crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, occupazione piena e produttiva e lavoro dignitoso per tutti

    L’obiettivo 8 promuove crescita economica, aumento della produttività e creazione di posti di lavoro. Il lavoro forzato deve essere contrastato e i fenomeni della schiavitù moderna e della tratta di esseri umani dovranno essere sradicati entro il 2030. Richiesta una migliore efficienza dei consumi delle risorse globali e della produzione prevenendo un degrado ambientale.

    Capitale umano e inclusione

    Obiettivi Attuale Target finale
    Pipeline sviluppo capitale umano bilanciato 1,03  > 1
    Media 3 anni indice IF 2 media triennio 2019-2021 < 2
    Cultura aziendale sostenibile - 100% al 2030

     

    Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

    Obiettivi Attuale Target finale
    Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
    Nuove offerte residenziali 100% green
    Valore ai clienti
    - 100% al 2022
    Nuovi installatori
    Valore ai clienti
    1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
    Clienti residenziali con soluzioni low carbon
    Valore ai clienti
    31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
    Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
    Valore ai clienti
    0 15 al 2030
    Nuovi business sostenibili
    Valore al territorio
    0 100 M€
    Mobilità trasporto pesante e marittimo
    Valore al territorio
    non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
    Coinvolgimento comunità locali
    Valore al territorio
    53% 100% al 2030
  • Infrastruttura resiliente, Innovazione ed industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

    L’obiettivo 9 mira a costruire un’infrastruttura resiliente, promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e sostenere l’innovazione entro il 2030, portando la tecnologia, la ricerca e l'innovazione nei paesi in via di sviluppo, dando maggiore accesso ai servizi finanziari e di credito e dando l’accesso ad internet nei paesi meno sviluppati.

    Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

    Obiettivi Attuale Target finale
    Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
    Nuove offerte residenziali 100% green
    Valore ai clienti
    - 100% al 2022
    Nuovi installatori
    Valore ai clienti
    1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
    Clienti residenziali con soluzioni low carbon
    Valore ai clienti
    31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
    Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
    Valore ai clienti
    0 15 al 2030
    Nuovi business sostenibili
    Valore al territorio
    0 100 M€
    Mobilità trasporto pesante e marittimo
    Valore al territorio
    non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
    Coinvolgimento comunità locali
    Valore al territorio
    53% 100% al 2030
  • Riduzione dell’ineguaglianza all'interno di e fra le Nazioni

    L’obiettivo 10 mira ad un incremento della crescita del reddito del 40% della popolazione più povera. Entro il 2030 tutti dovranno avere diritto all’empowerment e l’inclusione sociale, economica e politica dovrà essere promossa. Le pari opportunità dovranno essere garantite. Dovranno essere agevolate una migrazione e una mobilità ordinate e sicure. I Paesi in via di sviluppo dovranno godere di una rappresentanza migliore nelle istituzioni.

  • Città e insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    L’obiettivo 11 mira a ridurre l’inquinamento pro capite prodotto dalle città. Lo sviluppo urbano dovrà essere più inclusivo e sostenibile. Dovrà essere garantito l’accesso a superfici verdi e spazi pubblici sicuri e inclusivi, soprattutto per donne e bambini, anziani e persone con disabilità. Dovrà essere assicurato anche l’accesso a spazi abitativi e sistemi di trasporti sicuri ed economici.

    Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

    Obiettivi Attuale Target finale
    Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
    Nuove offerte residenziali 100% green
    Valore ai clienti
    - 100% al 2022
    Nuovi installatori
    Valore ai clienti
    1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
    Clienti residenziali con soluzioni low carbon
    Valore ai clienti
    31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
    Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
    Valore ai clienti
    0 15 al 2030
    Nuovi business sostenibili
    Valore al territorio
    0 100 M€
    Mobilità trasporto pesante e marittimo
    Valore al territorio
    non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
    Coinvolgimento comunità locali
    Valore al territorio
    53% 100% al 2030
  • Modelli sostenibili di produzione e di consumo

    L’obiettivo 12 promuove il programma decennale dell’ONU per un modello di consumo e di produzione sostenibile e adottare un approccio rispettoso dell’ambiente ai prodotti chimici e ai rifiuti. Il volume dei rifiuti dovrà essere notevolmente ridotto. Lo spreco di derrate alimentari dovrà essere dimezzato. Le imprese dovranno dovranno avere una gestione aziendale sostenibile. Gli acquisti pubblici dovranno rifarsi ai criteri di sostenibilità.

    Valore per clienti, territorio e sviluppo economico sostenibile

    Obiettivi Attuale Target finale
    Incontri dell’AD con Stakeholder Advisory Board (SAB) 3 3 al 2023
    Nuove offerte residenziali 100% green
    Valore ai clienti
    - 100% al 2022
    Nuovi installatori
    Valore ai clienti
    1.974 +30% al 2025 (rispetto al valore 2021)
    Clienti residenziali con soluzioni low carbon
    Valore ai clienti
    31.422 raddoppio al 2025 (rispetto al valore del 2021)
    Vicinanza alla Pubblica Amministrazione
    Valore ai clienti
    0 15 al 2030
    Nuovi business sostenibili
    Valore al territorio
    0 100 M€
    Mobilità trasporto pesante e marittimo
    Valore al territorio
    non significativo < 60% NOx e < 90% SOx
    Coinvolgimento comunità locali
    Valore al territorio
    53% 100% al 2030
  • Azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    L’obiettivo 13 invita gli Stati a integrare misure di protezione dell’ambiente ed a sostenersi reciprocamente. Mira a riconoscere la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici come principale forum intergovernativo. Ribadisce la promessa dei Paesi più sviluppati di raccogliere entro il 2020, 100 miliardi di dollari all’anno per aiutare i Paesi in via di sviluppo ad adattarsi ai mutamenti climatici.

    Climate Action

    Obiettivi Attuale Target finale
    Fattore di emissione
    (obiettivo raggiunto)
    230 gCO2/kWh 230 al 2030
    Capacità installata RES 1,967 GW 5 al 2030
    % RES su produzione totale 27% % RES/
    Produzione totale
    40% al 2030
    Impianti biogas/biometano 2 in produzione 
    2 in autorizzazione
    10 al 2030
  • Uso sostenibile dell’ecosistema terrestre

    L’obiettivo 15 mira a proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli e fermare la perdita di biodiversità.

    Capitale naturale e paesaggio

    Obiettivi Attuale Target finale
    Progetti di biodiversità 1 3 al 2023
    Progetti valorizzazione paesaggio 0 3 al 2025
  • Rafforzare i mezzi di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per lo sviluppo sostenibile

    L’obiettivo 17 ribadisce l’assenso a destinare lo 0,7% del loro prodotto interno lordo all’aiuto pubblico allo sviluppo. rafforzata la mobilitazione di risorse locali. Più collaborazione internazionale nei settori della scienza, della tecnologia e dell’innovazione. Promozione della stabilità macroeconomica e della coerenza politica.