Standard & Poor's alza l’outlook di Edison a positivo da stabile. Confermato il rating di lungo termine a BBB-

L'agenzia di rating conferma anche il merito del credito a breve termine ad A-3.

Milano, 22 gennaio 2021 – Edison rende noto che l’agenzia di rating Standard&Poor’s ha alzato l’outlook della società a positivo da stabile e confermato il rating di lungo termine a BBB- alla luce dei significativi progressi fatti sul fronte del profilo di rischio del proprio business. Standard&Poor’s ritiene che il disinvestimento dal settore dell’esplorazione e produzione di idrocarburi, realizzato attraverso l’accordo per la vendita delle attività norvegesi con Sval Energy e l’avvenuta cessione ad Energean, abbia determinato una riduzione del profilo di rischio industriale per Edison.

L’aspettativa di S&P è che l’attività industriale di Edison venga gradualmente sostenuta dalla crescita delle energie rinnovabili, grazie alla solida presenza della società nel settore, e che benefici di ricavi più stabili, anche grazie alla significativa remunerazione della capacità a partire dal 2022.

In particolare, l’agenzia di rating considera che le recenti operazioni di vendita degli asset E&P confermino la strategia di Edison e permettano di liberare risorse a supporto dello sviluppo nel triennio 2020-23, senza compromettere la sua solidità finanziaria. Le cessioni contribuiranno a finanziare un piano di investimenti nelle rinnovabili e nelle attività verso i clienti finali, una strategia che l’agenzia valuta positivamente.

Il rating di S&P tiene conto del fatto che Edison ha una posizione radicata nel settore energetico e del gas in Italia, ha un parco di generazione elettrica diversificato, ha una dimensione critica e ampiamente diversificata nell'approvvigionamento del gas ed è pienamente integrata all'interno del Gruppo EDF. Questi punti di forza sono in parte bilanciati dalla dimensione e da margini relativamente più contenuti rispetto al settore, una limitata integrazione verticale e dalla significativa esposizione alle avverse condizioni del mercato italiano.

S&P infine nota che Edison dimostra una significativa resilienza rispetto agli effetti avversi dello scenario pandemico prevalente e si attende un miglioramento nei risultati economici e finanziari.

Il testo integrale del comunicato stampa di Standard&Poor’s è disponibile sul sito www.standardandpoors.com.

Scarica il documento
CONTATTI

Ufficio Stampa

Elena Distaso

Telefono: +39 02 62228522
Cellulare: +39 338 2500609

Email: elena.distaso@edison.it

Lucia Caltagirone

Telefono: +39 02 62228283
Cellulare: +39 331 6283718

Email: lucia.caltagirone@edison.it

Antonio Caramia

Telefono: +39 02 62228165
Cellulare: +39 366 8342902

Email: antonio.caramia@edison.it

Lorenzo Matucci

Telefono: +39 02 62227806
Cellulare: +39 337 1500332

Email: lorenzo.matucci@edison.it

Davide Calvi

Telefono: +39 02 62227834
Cellulare: +39 337 1108265

Email: Davide.calvi@edison.it

 

 

 

 

CONTATTI

Investor Relations

Anna Maria Ferrari

Telefono: +39 02 62227953

Email: anna.ferrari@edison.it