EOLICO
Siamo il secondo operatore in Italia

L'energia del vento

Uno dei pilastri della nostra strategia di sviluppo sostenibile attraverso le fonti rinnovabili è l’energia eolica. Così come è stato per l’idroelettrico, Edison è stata pioniera in Italia anche nel cogliere il potenziale del settore eolico, realizzando i primi parchi eolici monopala. Oggi, grazie a competenza e a un importante know-how, Edison è il secondo operatore in Italia con una capacità installata soprattutto concentrata nel Sud Italia. Siamo un operatore integrato lungo la filiera eolica con attività che vanno dalla produzione alla gestione e manutenzione degli impianti fino alla vendita dell’energia.

46

I nostri impianti eolici in Italia

935 MW

La capacità installata del nostro parco eolico

10

Le regioni italiane nelle quali siamo presenti con campi eolici

5.825 GJ

L’energia eolica generata nel 2020 (in crescita del 7,3% rispetto al 2019)

Un impegno ventennale

Siamo attivi nel settore eolico dal 1999 con la nascita della prima società controllata da Edison che aveva la missione di produrre energia elettrica da fonti eoliche.

Abbiamo rinnovato il nostro impegno alla fine del 2014 costituendo E2i energie speciali, una partnership con F2i – Fondi italiani per le infrastrutture con l’obiettivo di accrescere la presenza nel settore attraverso operazioni di acquisizioni e ravamping di impianti già esistenti.

Oggi vogliamo essere leader della transizione energetica attraverso un progressivo disimpegno dalle attività non-core e un rafforzamento nella produzione di energia da fonti rinnovabili, per questo abbiamo firmato gli accordi con F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture, al fine di risolvere la partnership in E2i Energie Speciali rilevando la quota da noi ancora non posseduta pari al 70%.

Lo start-up dei nuovi impianti

Nel 2019 si è completata la connessione alla rete elettrica di trasmissione nazionale di tutti gli otto impianti eolici la cui capacità produttiva per 165 MW era stata ottenuta nell’ambito di un’asta competitiva a fine 2016.

Gli otto impianti si trovano in Abruzzo (Castiglione Messer Marino e Schiavi d’Abruzzo in provincia di Chieti), Basilicata (due a Vaglio in provincia di Potenza), Campania (San Giorgio La Molara e Montefalcone in provincia di Benevento), Puglia (Troia in provincia di Foggia) e Sicilia (Mazara del Vallo in provincia di Trapani).

Come funziona un impianto

L'impianto eolico: che cos'è e come funziona, un sistema di aerogeneratori che, sfruttando il vento, produce energia elettrica. Un impianto eolico è un sistema articolato: scopriamolo. Un insieme di più aerogeneratori, disposti sul territorio e interconnessi tra di loro con linee elettriche interrate e strade di accesso, in grado di produrre energia elettrica mediante lo sfruttamento del vento. Così, in sintesi, può essere definito un impianto eolico.

Per un approfondimento sugli aspetti tecnici e sul funzionamento degli impianti eolici

Normativa

Orientarsi tra le norme in materia di energia non è semplice: ecco le indicazioni di base per comprendere meglio il perimetro all'interno del quale si svolgono le nostre attività.Per quanto attiene alle tematiche di carattere strategico e di policy occorre fare riferimento alle Istituzioni Europee che legiferano attraverso direttive, regolamenti, decisioni e alle Istituzioni Nazionali che emanano leggi e decreti. Per quanto attiene più specificatamente alle questioni di carattere autorizzativo e di pianificazione del territorio, l’attività legislativa, nel campo dell’energia, è esercitata dallo Stato e dalle Regioni, con competenze che possono essere esclusive o concorrenti Esistono poi organismi di carattere tecnico che si occupano di regolazione – Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico- o che gestiscono i temi legati all’attribuzione degli incentivi – Gestore dei Servizi Energetici.

Lotta al cambiamento climatico: i nostri obiettivi per un futuro di energia sostenibile

Vogliamo raggiungere, entro il 2030, un mix produttivo composto al 40% da energie rinnovabili e ridurre a 0,26 kg/kWh le emissioni specifiche di CO2 del nostro parco di generazione elettrica.

Scopri di più