RISULTATI ECONOMICI 2019
Buoni risultati industriali grazie alle rinnovabili

Impegno nella generazione da fonti rinnovabili, utilizzo responsabile del gas e rinnovato impulso alle attività di efficienza energetica.

La nostra strategia di leadership nella transizione energetica conferma risultati economico-finanziari positivi per l'intero 2019 con una solida performance operativa nelle diverse aree di business dell'azienda. I risultati conseguiti sono stati riconosciuti dal mercato, con l'innalzamento a positivo del rating attribuito da Moody’s a Edison.

Diventiamo l'energia che cambia tutto

Nicola Monti, Amministratore Delegato di Edison, commenta la performance positiva del Gruppo.

€ 98 mln

Gli utili prodotti da Continuing Operations* nel 2019, con un incremento del +5,4% rispetto al 2018

+ 38%

L'incremento dell'EBITDA delle Continuing Operations*, salito a 587 milioni di euro dai 426 milioni di euro dell'anno precedente

€ 8.168 mln

I ricavi di vendita ottenuti dal Gruppo Edison nell’esercizio 2019

Asset 17

€ 516 mln

Il valore dell'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2019, calato da 581 milioni di euro dell'1° gennaio 2019

* Gli indicatori economici calcolati sulle Continuing Operations escludono il contributo delle attività E&P, classificate come Discontinued Operations.

La transizione energetica verso un futuro più sostenibile

Edison vuole contribuire alla transizione energetica rendendo low carbon il proprio mix energetico. Per questo da un lato siamo impegnati nel produrre sempre più energia da fonti rinnovabili e dall’altro promuoviamo l’utilizzo del gas naturale come fonte necessaria alla transizione per sopperire all’intermittenza e alla non programmabilità delle fonti rinnovabili.

Lo sviluppo delle rinnovabili

Oltre ad aver confermato il proprio impegno nella produzione idroelettrica, nel corso del 2019 Edison è diventata il secondo operatore nel settore eolico in Italia con circa 922 MW di capacità istallata. Il risultato è stato possibile grazie all'acquisizione di otto impianti eolici e all'avvio della produzione dei parchi campani di San Giorgio la Molara 2 e Montefalcone.

Nell'anno che si è appena concluso, Edison ha anche posto le basi per il proprio sviluppo nella generazione fotovoltaica passando da 8 a 64 impianti, raggiungendo una potenza installata di quasi 87 MW.

Termoelettrico: gas per la transizione

Marghera Levante e Presenzano: Edison ha avviato i lavori per la costruzione di due centrali termoelettriche a ciclo combinato a gas di ultima generazione. I due impianti impiegheranno delle turbine ad alta efficienza che, rispetto alla media del termoelettrico nazionale, garantiranno migliori rendimenti energetici abbattendo del 40% le emissioni di anidride carbonica e di almeno il 60% quelle di ossidi di azoto.

Le due centrali, che in totale assicureranno ad Edison una potenza elettrica di 1,54 GW, concorrono alla stabilità del sistema elettrico nazionale nella transizione verso un futuro carbon-free.

La centralità del cliente

Edison ha continuato a lavorare nel corso del 2019 per rispondere alle sfide che il mercato e il contesto esterno stanno ponendo agli operatori energetici e alle utility. Abbiamo deciso di focalizzare la nostra strategia sull'offerta di servizi costruiti sulle esigenze di tutti i nostri consumatori e stakeholder, stimolando un uso più consapevole e intelligente dell’energia.

Edison Energia

Nel novembre del 2019 Edison è stata valutata ai primi posti per affidabilità nella classifica di Altroconsumo. L'esito positivo dell'indagine riconosce il nostro impegno nell'assicurare trasparenza, assistenza e soddisfazione alle famiglie nostre clienti.

Proprio per perseguire questi obiettivi, abbiamo scelto di costituire entro il 2021 una rete territoriale attraverso 400 contact point in grado di intercettare con più facilità i bisogni dei nostri clienti. Nell'anno appena concluso abbiamo raggiunto il 91% dell'obiettivo aprendo contact point in diciasette regioni italiane.

Servizi di efficienza energetica e ambientali

Nel 2019 la Divisione Servizi Energetici e Ambientali continua a crescere soprattutto grazie alle attività indirizzate al segmento della pubblica amministrazione. I risultati positivi hanno contribuito significativamente alla performance economica della filiera elettrica: l'incremento delle attività ha portato i ricavi della business unit a 507 milioni di euro.

COSTRUIAMO INSIEME UN FUTURO DI ENERGIA SOSTENIBILE

Anche nel 2019 continua il nostro lavoro per una produzione più sostenibile e a favore della decarbonizzazione e della riduzione delle emissioni. Nel corso dell'anno è infatti sceso del 2,8% l’indice di emissioni per la produzione di energia elettrica e termica, indicatore che mette in rapporto i grammi di CO2 prodotta e i chilowattora di energia generata.

Scopri di più