Premio Europeo per la fisica Edison-Volta ai direttori del CERN che hanno confermato l'esistenza del bosone di HIGGS

Cernobbio (Lago di Como), 13 aprile, 2013 – I direttori del CERN Sergio Bertolucci, Rolf Dieter Heuer e Stephen Myers ricevono il Premio Europeo per la Fisica EPS Edison-Volta per gli enormi progressi nella fisica delle alte energie culminati nell’individuazione del bosone di Higgs, la particella da cui scaturisce la massa ossia la componente principale della materia.

L’assegnazione della prima edizione del premio ai tre direttori è un riconoscimento dell’assoluta eccellenza del CERN e del lavoro dei ricercatori che in oltre 30 anni di attività hanno permesso di realizzare il Large Hadron Collider -l’acceleratore di particelle più grande e potente al mondo- e di confermare, grazie a questo strumento, l’esistenza del bosone di Higgs.

Il Premio EPS Edison-Volta raccoglie l’eredità del Premio per la Fisica Francesco Somaini che, istituito nel 1953 in onore del fisico comasco Alessandro Volta, è uno dei riconoscimenti più prestigiosi della fisica. Nel 2012 Edison, insieme al centro di Cultura Scientifica Alessandro Volta di Como e alla European Physical Society, ha deciso di dare una dimensione europea al premio e di proseguirne la tradizione. Il riconoscimento ha cadenza biennale e prevede un’assegnazione straordinaria nel 2015 in occasione dell’Expo.

“Con l’istituzione di questo premio – dice l’Amministratore Delegato di Edison Bruno Lescoeur, - Edison dà continuità a quella cultura della ricerca e dell’innovazione che è parte del suo patrimonio dal 1883, anno di fondazione della società. In 130 anni di storia Edison si è fatta promotrice dello sviluppo e del progresso del Paese e oggi conferma questo impegno sostenendo la ricerca scientifica e investendo nel futuro con l’assegnazione della Borsa di Studio Edison a un giovane ricercatore”.

E’ il dottor Federico Iori del Dipartimento di Scienze e Metodi per l’Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia il vincitore della Borsa di Studio Edison che servirà a supportarne il tirocinio all’Università Autonoma di Barcellona per approfondire lo studio delle proprietà termiche e di trasporto di innovativi materiali termoelettrici. La Commissione Giudicatrice ha ritenuto fosse il più meritevole per titoli, preparazione scientifica, lavori già svolti e risultati conseguiti nel campo della fisica applicata ai temi dell’energia.

Le tematiche energetiche sono il fulcro anche dell’attività del Centro Ricerche Edison di Trofarello che - in collaborazione con le università italiane, vari enti di ricerca e soprattutto la Ricerca e Sviluppo di EDF-, sviluppa materiali avanzati per il settore dell’energia, tecnologie innovative per l’utilizzo delle risorse rinnovabili e per l’efficienza energetica. L’attenzione di Edison al mondo della scienza ha infine una dimensione divulgativa come dimostra la cineteca storica della società conservata presso l’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa. Si tratta di un patrimonio immenso che contiene anche le interviste ai Nobel per la fisica, la chimica e la medicina che Edison ha messo per la prima volta a disposizione del pubblico su http://www.youtube.com/edisonchannel.

Sergio Bertolucci è Direttore della Ricerca e dell’elaborazione informatica del CERN. Nato a La Spezia nel 1950, si è laureato in Fisica con lode presso l'Università degli Studi di Pisa. Ha lavorato nel campo della fisica sperimentale delle particelle presso laboratori internazionali e ricoperto ruoli chiave nella progettazione e costruzione di rivelatori innovativi che vengono utilizzati negli esperimenti di accelerazione di particelle. Tra il 2002 e il 2008 ha diretto i Laboratori Nazionali di Frascati (LNF), presieduto il Comitato LHC (LHCC) del CERN ed è stato vice presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Tra i risultati scientifici più significativi che ha ottenuto, la scoperta dei “top quark” e del bosone di Higgs. Lo scorso anno è stato nominato Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Di sé dice “come tutti i fisici, sono ottimista nel cuore e paranoico nel cervello”.

Rolf Dieter Heuer è Direttore Generale del CERN. Nato nel 1948 a Boll/Goeppingen, ha conseguito la laurea in fisica all’Università di Stoccarda e il dottorato all’Università di Heidelberg, dove ha operato come ricercatore fino al 1983 studiando in particolare l’anello di accumulazione di elettroni e positroni PETRA. Nel 1984 è entrato a far parte del CERN lavorando all’antesignano dell’attuale acceleratore di particelle. La sua carriera è stata principalmente dedicata alla costruzione e gestione di grandi sistemi di particelle per lo studio delle collisioni tra elettroni e positroni. Prima di assumere l’attuale incarico è stato professore all’Università di Amburgo (1998-2004) e direttore della ricerca per la fisica delle particelle e delle astroparticelle a DESY (Deutsches Elektronen-Synchrotron).

Stephen Myers è Direttore Acceleratori e Tecnologie del CERN. Nato a Belfast nel 1946 si è laureato con lode in Ingegneria Elettronica alla Queen’s University dove ha conseguito anche un dottorato di ricerca. Con 40 anni di esperienza al CERN, non si può dire non abbia dimestichezza con gli acceleratori di particelle: ha infatti lavorato ai progetti per gli acceleratori ISR (Intersecting Storage Rings Collider), LEP (Large Electron Positron Collider), LHC (Large Hadron Collider). Dal 2008 ricopre l’incarico attuale con la responsabilità delle sperimentazioni sul complesso degli acceleratori dell’istituto e lo sviluppo di nuovi progetti e tecnologie. Ha diretto la riparazione dell’LHC dopo il grave incidente accaduto nel 2008 e dal 2010 coordina le sperimentazioni che hanno portato all’individuazione del bosone di Higgs.

Scarica il documento
Premio EPS Edison Volta

L’ENERGIA PREMIA LA FISICA

CONTATTI

Ufficio Stampa

Elena Distaso

Telefono: +39 02 62228522
Cellulare: +39 338 2500609

Email: elena.distaso@edison.it

Lucia Caltagirone

Telefono: +39 02 62228283
Cellulare: +39 331 6283718

Email: lucia.caltagirone@edison.it

Antonio Caramia

Telefono: +39 02 62228165
Cellulare: +39 366 8342902

Email: antonio.caramia@edison.it

Lorenzo Matucci

Telefono: +39 02 62227806
Cellulare: +39 337 1500332

Email: lorenzo.matucci@edison.it

Davide Calvi

Telefono: +39 02 62227834
Cellulare: +39 337 1108265

Email: Davide.calvi@edison.it