Diritto di integrare l'ordine del giorno o di presentare ulteriori proposte su materie già all'ordine del giorno 2022

1) Integrazione dell’ordine del giorno o presentazione di proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno ai sensi dell’art. 126-bis comma 1 primo periodo del TUF

Ai sensi dell’art. 126-bis del decreto legislativo 58/98 ("TUF"), i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro 10 giorni dalla pubblicazione dell'avviso di convocazione, e quindi entro giovedì 10 marzo 2022, l’integrazione dell’elenco delle materie da trattare indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti, ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno.

L’integrazione dell'ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l’assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle indicate all’art. 125-ter, comma 1, del TUF.

Le richieste, da presentate per iscritto, devono essere corredate dai dati anagrafici del socio richiedente (cognome e nome, luogo e data di nascita) nel caso di persona fisica, oppure denominazione e codice fiscale nel caso di ente o società, e inviate alle Società, unitamente alla comunicazione dell’intermediario attestante la titolarità della partecipazione alla data della richiesta:

raccomandata

Inviandole con lettera raccomandata A/R all'indirizzo:

Edison Spa
Rif. Corporate Affairs & Governance - "Integrazione Odg Assemblea Edison SpA 31 marzo 2022"
Foro Buonaparte, 31, 20121 Milano (MI) – Italia

mail

Via posta elettronica certificata all'indirizzo:

assemblea.azionisti@pec.edison.it

I soci richiedenti devono altresì far pervenire alla Società, con le stesse modalità ed entro lo stesso termine di giovedì 10 marzo 2022 sopra indicati, una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui viene proposta la trattazione, ovvero la motivazione relativa alle proposte di deliberazione presentate su materie già all'ordine del giorno.

Delle eventuali integrazioni dell’ordine del giorno o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno sarà data notizia, almeno quindici giorni prima di quello fissato per l’Assemblea (ovvero entro mercoledì 16 marzo 2022), nelle stesse forme previste per la pubblicazione del presente avviso. Contestualmente, le relazioni predisposte dai richiedenti l’integrazione dell'ordine del giorno e/o le ulteriori proposte di deliberazione presentate, accompagnate dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione, saranno messe a disposizione del pubblico presso la sede della Società, nella presente sezione del sito internet e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket Storage” (www.emarketstorage.com).

 

2) Presentazione di proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno ai sensi dell’art. 126-bis, comma 1 penultimo periodo del TUF

Coloro cui spetta il diritto di voto possono presentare individualmente, ai sensi dell’art. 126-bis, comma 1, penultimo periodo del TUF, proposte di deliberazione sugli argomenti all’ordine del giorno.

In considerazione del fatto che, con riferimento alla presente Assemblea, l’intervento è consentito esclusivamente per il tramite del Rappresentante Designato, le richieste, da presentare per iscritto devono essere inviate alla Società entro mercoledì 23 marzo 2022:

raccomandata

Inviandole con lettera raccomandata A/R all'indirizzo:

Edison Spa
Rif. Corporate Affairs & Governance - "Proposte Odg Assemblea Edison SpA 31 marzo 2022"
Foro Buonaparte, 31, 20121 Milano (MI) – Italia

mail

Via posta elettronica certificata all'indirizzo:

assemblea.azionisti@pec.edison.it

La presentazione delle richieste deve essere corredata dai dati anagrafici del socio richiedente (cognome e nome, luogo e data di nascita) nel caso di persona fisica, oppure denominazione e codice fiscale nel caso di ente o società, e inviate alle Società, unitamente alla comunicazione dell’intermediario attestante la titolarità della partecipazione alla data della richiesta e sino alla Record Date.

Si invitano comunque i soci a far pervenire le proposte anche in anticipo rispetto alla data sopraindicata, in modo da poterne dare tempestiva informativa al mercato.

Appena disponibili, e comunque entro venerdì 25 marzo 2022 sarà data notizia delle eventuali proposte di deliberazione sulle materie già all’ordine del giorno mediante pubblicazione sul presente sito Internet della Società (https://www.edison.it/it/assemblea-degli-azionisti-marzo-2022), affinché i titolari del diritto di voto possano prenderne visione ai fini del conferimento delle Deleghe al Rappresentante Designato con relative istruzioni di voto.

 

Ordine di votazione delle proposte

In caso di proposte di delibera sui punti all’ordine del giorno presentate dai soci ai sensi dei precedenti paragrafi 1 e 2 alternative a quelle, ove esistenti, formulate dal Consiglio di Amministrazione, verrà prima posta in votazione la proposta del Consiglio e, solo nel caso in cui tale proposta fosse respinta ovvero in assenza di una proposta del Consiglio, verranno poste in votazione le proposte dei soci. Tali proposte verranno sottoposte all’Assemblea a partire dalla proposta presentata dai soci che rappresentano la percentuale maggiore del capitale. Solo nel caso in cui la proposta posta in votazione fosse respinta, sarà posta in votazione la successiva proposta in ordine di capitale rappresentato.

Assemblea Ordinaria degli Azionisti 2022

Milano, 31 marzo 2022