Comune di Siena: Riqualificazione energetica illuminazione pubblica

I lavori sono stati realizzati nel centro storico senese dalla società Edison Next
Riqualificazione energetica illuminazione pubblica Previsti nuovi interventi sulla cinta muraria della Fortezza Medicea

Illustrato oggi, mercoledì 14 dicembre, nella s ala delle Lupe di Palazzo Pubblico, lo stato di avanzamento degli interventi, iniziati lo scorso 31 ottobre, di riqualificazione energetica e tecnologica degli impianti di pubblica illuminazione del centro storico di Siena.

L’opera che interesserà complessivamente 1422 punti luce tra primo e secondo stralcio dei lavori è realizzata dalla società Edison Next, intervenendo sulle lanterne già esistenti e sostituendo la tecnologia illuminante attualmente installata con piastre a led provviste di telecontrollo punto a punto: si è inteso così coniugare tradizione e innovazione, conservando il tipico design artistico delle lanterne presenti nel centro storico senese e integrandolo con una tecnologia più moderna. L’attivazione del telecontrollo, prevista entro i prossimi mesi, consentirà un risparmio energetico stimato di circa 255.000 Kwh/anno ed una riduzione delle emissioni in atmosfera di 98 tCO2/anno, con un equivalente in piantumazione di nuovi alberi pari a 735/anno (tigli nos trani).

Le fasi successive del relamping prevedono la realizzazione di rilevanti interventi di illuminazione architetturale, come quello che riguarderà la cinta muraria della Fortezza Medicea: qui, le lampade a sodio attualmente installate saranno sostituite con 60 proiettori a led da terra che consentiranno di valorizzare le linee architettoniche della struttura e di aumentare la fruibilità dell’area circostante, garantendo al contempo una riduzione della potenza da 70W a 30W ed un risparmio energetico di più di 10.000 KWh/anno.

Risparmiare garantendo alle nostre strade e alle nostre piazze la giusta valorizzazione era uno dei nostro obiettivi spiega il sindaco di Siena Luigi De Mossi Il beneficio sarà a favore di tutta l'illuminazione del le vie del centro storico e non solo, fondamentale e previsto ormai da tempo anche l’intervento sulla Fortezza Medicea. Un ulteriore piccolo passo che questo Comune vuole compiere a sostegno dell'ambiente e della sostenibilità”.

“La riqualificazione illuminotecnica del centro storico di Siena rappresenta un progetto profondamente significativo per Edison Next, anche sotto il profilo della nostra vision aziendale spiega Raffaele Bonardi, direttore Business to Government Edison Next Per noi, infatti, l’illuminazione, attraverso l’impiego delle più moderne tecnologie, non soltanto assolve ad un servizio essenziale per le comunità, ma può portare loro un notevole valore aggiunto, costituendo un importante veicolo per una transizione energetica più sostenibile, valorizzando gli spazi, preservando ed esaltando le bellezze naturali ed i simboli del territorio”.

Gli interventi costituiscono la fase finale della più ampia opera di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza degli impianti di illuminazione pubblica di Siena, opera realizzata nel quadro della Convenzione Consip Luce 3 cui la città toscana ha aderito nel 2016 e che ha portato, ad oggi, all’efficientamento di più di 9.000 punti luce (su un perimetro impiantistico complessivo di 10.750 punti luce), c on un conseguente risparmio energetico di circa il 67 per cento annuo.

Scarica il documento
CONTATTI

Ufficio Stampa

Elena Distaso

Telefono: +39 02 62228522
Cellulare: +39 338 2500609

Email: elena.distaso@edison.it

Lorenzo Matucci

Telefono: +39 02 62227806
Cellulare: +39 337 1500332

Email: lorenzo.matucci@edison.it

Davide Calvi

Telefono: +39 02 62227834
Cellulare: +39 337 1108265

Email: Davide.calvi@edison.it

Lucia Caltagirone

Telefono: +39 02 62228283
Cellulare: +39 331 6283718

Email: lucia.caltagirone@edison.it

Antonio Caramia

Telefono: +39 02 62228165
Cellulare: +39 366 8342902

Email: antonio.caramia@edison.it