Come riscaldare casa, risparmiando | Porte e finestre alleate contro il freddo.

I nostri suggerimenti per ottimizzare il riscaldamento di casa senza appesantire la bolletta.

Le finestre: i nostri primi alleati contro il freddo.

È inevitabile: non appena la luce del sole va via, la temperatura comincia ad abbassarsi. Abbassiamo anche le tapparelle, allora! Le finestre sono la nostra prima difesa contro il gelo invernale: chiudi bene infissi e persiane, abbassa le tapparelle e chiudi le tende quando il sole tramonta. Schermando le finestre in questo modo, l’aria fredda non entrerà in casa ed eviterai le dispersioni di calore accumulato durante la giornata.

A proposito: non sei sempre ovunque, quindi chiudi le porte delle stanze che non utilizzi. Ci sono stanze della casa che restano vuote per la maggior parte della giornata e altre, invece, in cui trascorri più tempo. Regola i riscaldamenti di conseguenza e chiudi le porte per non far passare il freddo (o far uscire il caldo).

Negli edifici d’epoca, dove gli infissi di porte e finestre sono più vecchi, il freddo può entrare anche attraverso le fessure. Anche in questi casi è possibile cercare di coibentare la nostra casa. Prima di tutto assicurati che tutte le finestre siano ben chiuse e che siano davvero isolanti: per mantenere una temperatura gradevole ti basterà tamponare gli spifferi mettendo dei paraspifferi di stoffa sul bordo inferiore delle finestre e sotto alle porte.
Attenzione però, per proteggere la tua casa dall’aria fredda non è necessario tapparsi in casa: chiudere tutte le finestre è importante tanto quanto spalancarle.

Scopri gli altri consigli.

Ti potrebbe interessare

Living

Tutto quello che devi sapere sul fotovoltaico

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio

Living

Estate smart: la tecnologia da portare in vacanza

Living

La casa di oggi in 999 domande

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio