Come riscaldare casa, risparmiando

I nostri suggerimenti per ottimizzare il riscaldamento di casa senza appesantire la bolletta.

L’inverno è arrivato e le temperature si sono abbassate già da un po’. La tentazione, inutile negarlo, sarebbe quella di chiudersi in casa e alzare il riscaldamento al massimo, godendoci la magica atmosfera invernale al calduccio. Così facendo, però, il rischio di ritrovarsi tra le mani una bolletta salata è alto almeno quanto la temperatura che desidereremmo avere in casa: anche se alzare il termostato è un’opzione allettante e immediata, aggiungere qualche grado alla temperatura percepita può davvero incidere sul nostro conto in banca. Niente paura! Senza bisogno di duplicare il numero dei termosifoni in casa né coprirsi con sei strati tra maglioni e coperte, i metodi per riscaldare la casa senza incendiare il conto in banca esistono e tengono conto dell’ambiente. 

Ti suggeriamo qualche accorgimento a costo zero da mettere in pratica per goderti la giusta temperatura nella stagione più rigida, senza un dispendio eccessivo di energia e senza avere brutte sorprese a fine mese. Scoprili qui.

Ti potrebbe interessare

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio

Living | Heritage

La smart home? Era già nata nel 1930

Living

Smart home, cosa significa vivere in una casa intelligente

Living

10 consigli per essere più smart a casa e in ufficio