BIENNALE ARCHITETTURA 2018
Edison accende la 16° Mostra Internazionale di Architettura

Edison debutta alla Biennale di Venezia e porta la sua energia a una delle più prestigiose manifestazioni del settore nel mondo.

Il progetto di collaborazione, oltre a garantire la presenza di servizio energetico ai visitatori della Mostra, include un intervento di Smart Audit sullo stato energetico delle principali strutture della Biennale per identificare eventuali interventi di miglioramento.

Freespace

“Una società cresce e progredisce quando gli anziani piantano alberi alla cui ombra sanno che non potranno sedersi”. È con questo proverbio greco che si conclude il Manifesto di Yvonne Farrell e Shelley McNamara, curatrici della 16. Mostra Internazionale di Architettura.

Il tema scelto per questa edizione della Biennale, Freespace, rappresenta la generosità di spirito, la capacità di provvedere al benessere altrui e l’attenzione alla qualità dello spazio come caratteristiche proprie dell’architettura.

Con Freespace la Mostra presenterà esempi, proposte ed elementi di opere che esemplificano le qualità essenziali dell’architettura.

La Biennale di Venezia

Tra le più antiche, importanti e prestigiose rassegne internazionali la Biennale di Venezia trae le sue origini nel 1895 con la prima Esposizione Biennale d’Arte del mondo per diventare, con il passare degli anni, l’ente organizzatore di esposizioni multidisciplinari in diversi settori.

Dal 1980 è stata istituita la Biennale Architettura, punto di riferimento per esperti e appassionati di tutto il mondo.

63

Paesi espositori

71

Architetti

100

Università

Smart Audit e Biennale Architettura

Edison sarà presente a Venezia con Smart Audit, il servizio di consulenza energetica che attraverso un sistema di monitoraggio consente di visualizzare, verificare e prevedere i dati di consumo dei vettori energetici.
L’analisi che ne deriva, elaborata tramite la piattaforma software Energy Management System e supportata da una consulenza energetica specialistica, permette di individuare le eventuali aree di inefficienza e gli interventi da realizzare per migliorare l’utilizzo del consumo di energia.

Scopri di più

EDISON E LA PROGETTAZIONE
#DesignNeedsEnergy: un dialogo per costruire il futuro