Linee guida anti-corruzione

In considerazione delle scelte strategiche assunte negli ultimi anni dalla Società, che hanno portato l’azienda ad incrementare le proprie attività in paesi diversi dall’Italia e, al contempo, in considerazione degli sforzi che le istituzioni, nazionali e internazionali, stanno implementando per scongiurare e impedire i reati di corruzione, Edison, da sempre impegnata a massimizzare l’etica professionale dei propri collaboratori, ha adottato le “Linee Guida Anti-Corruzione”.

Le linee guida, approvate dal Consiglio di Amministrazione di Edison Spa del 07 Maggio 2015, si inseriscono a pieno titolo nella più ampia politica del Gruppo volta a ribadire ed ulteriormente riaffermare una ferma posizione di totale rifiuto e contrasto rispetto ad ogni forma di condotta corruttiva, anche con riferimento all’operatività realizzata nel territorio di Paesi stranieri.

Il programma di compliance così elaborato, complementare, a livello del paese Italia, al Modello di Organizzazione e Gestione 231, mira a fornire a tutti i collaboratori di Edison, come a tutti coloro che, a qualunque titolo, contribuiscono al raggiungimento degli scopi e degli obiettivi aziendali, una cornice sistematica dei principi e delle regole vigenti che devono essere sempre rispettati al fine di scongiurare il verificarsi di episodi corruttivi, nelle aree di operatività ritenute più a rischio.

Le società controllate, italiane ed estere, hanno autonomamente provveduto ad adottare con un’apposita delibera da parte dei propri Organi Sociali le “Linee Guida Anti-Corruzione” e alla loro tempestiva diffusione ed applicazione.

RISORSE

Linee guida anti-corruzione 0.44 MB download
ZIP 0.44 MB Tutti i file