Israele

Israele è una delle aree più interessanti del Mediterraneo orientale (bacino levantino) per l’esplorazione di idrocarburi. Nel corso dell’ultimo decennio sono stati scoperti diversi miliardi di metri cubi di gas al largo di Israele.

Israele

Edison ha dato inizio alla propria attività nel Paese nel 2011 con uno studio regionale e nel 2012 ha negoziato con Ratio Oil il farm-in nel permesso GAL, trasformato nel 2013 in due licenze separate, Neta e Royee, dalla Commissione petrolifera. Successivamente sono stati avviati studi geologici e analisi, seguiti dalle attività volte a individuare l’area per l’eventuale perforazione di un pozzo. Nell’agosto 2015, a causa dello scarso potenziale, la joint venture ha abbandonato il blocco di Neta per concentrare tutti gli sforzi esplorativi sul blocco di Royee.