Attività internazionale

lo sviluppo delle attività fuori dai confini

Edison è un player dalla crescente vocazione internazionale. Lo sviluppo delle attività fuori dai confini nazionali permette, infatti, da un lato di diversificare sul territorio le attività svolte e dall'altro di crescere in mercati caratterizzati da opportunità offerte dalla liberalizzazione dei settori del gas e dell'elettricità. Il Gruppo Edison è presente in Europa (Italia, Grecia, UK, Norvegia, Croazia, Bulgaria, Romania, Ungheria, Belgio, Turchia), in Africa (Algeria) e nel Medio Oriente (Egitto)

Energia elettrica

Nel settore elettrico Edison opera prevalentemente sul mercato italiano con una quota pari a circa il 6,7% della produzione e una capacità installata totale di 7.700 MW.

La diversificazione geografica è iniziata con Elpedison, la JV paritetica con Hellenic Petroleum, che oggi è il secondo operatore nel mercato elettrico greco con una capacità installata di circa 400 MW.

Idrocarburi

Anche nel gas Edison segue un modello di presenza integrata, che dall’approvvigionamento diretto e dalla produzione giunge a valle fino alla vendita agli utenti finali. Edison dispone al 31 dicembre 2013 di 50,4 miliardi di metri cubi equivalenti di riserve proprie di idrocarburi localizzate in Italia per 17,3 miliardi di metri cubi equivalenti e all'estero per 33,1 miliardi di metri cubi equivalenti. Le riserve all'estero si trovano in Egitto, Algeria, Norvegia, Croazia e UK.

Edison è inoltre attiva nell’importazione di gas da fornitori esteri e nella sua commercializzazione.

L’approvvigionamento vede una presenza di aree di interesse molto diversificate: l’importazione avviene, infatti, attraverso una serie di gasdotti via terra da Russia, AlgeriaLibia e con il terminale di rigassificazione di GNL importato dal Qatar, la cui attività commerciale è iniziata nel settembre 2009. E’ stata la prima società italiana ad avviare importazioni di gas direttamente dall’estero garantendo progressivamente l’indipendenza del proprio approvvigionamento dall’operatore dominante. Le produzioni di idrocarburi all’estero sono rivendute prevalentemente nei rispettivi paesi di produzione.

Inoltre, è rilevante la partecipazione a progetti di infrastrutture di importazione di rilevanza europea: i progetti GALSI e ITGI per la costruzione di gasdotti rispettivamente dall’Algeria e dal Medio Oriente sono stati definiti “progetti di interesse europeo” dalle istituzioni comunitarie.

Ultimo aggiornamento: 11/03/2014
Mappa interattiva

Edison nel mondo

Scopri gli impianti e le centrali di Edison nel mondo.


Investor relations

Area Fornitori

Dove siamo

Edison nel mondo

Europa

Africa

Medio Oriente

Help

SEGUICI SU EDISON MOBILE: www.edison.it/mobile