Sin dall'ammissione a quotazione (dicembre 2002), la Società ha adottato il codice di comportamento in materia di governo societario promosso da Borsa Italiana. La struttura di corporate governance, e cioè l'insieme delle norme e dei comportamenti atti ad assicurare il funzionamento efficiente e trasparente degli organi di governo e dei sistemi di controllo, è stata quindi configurata in osservanza delle raccomandazioni contenute nel codice, ed è stata via via adeguata ai successivi emendamenti. Attualmente risulta conforme, salvo limitate eccezioni, alle regole indicate nell'edizione del luglio 2014 del Codice (pubblicato sul sito di Borsa Italiana - www.borsaitaliana.it ).