Croazia

Croazia

Edison detiene una partecipazione operativa del 70% nel campo di Izabela, al largo della Croazia. La concessione è operata da Edina (Edison International 50%, INA 50%) ed è costituito da due campi a gas (Izabela e Irena), ubicati nel quadrante settentrionale del Mar Adriatico, a circa 50 km a nord ovest di Pola, ad una profondità di circa 37 m. La scoperta dei campi di Izabela e Irena risale rispettivamente al 2004 e 2006.

Il piano di sviluppo del campo di Izabela è stato predisposto nel 2008 e ultimato nel 2010. Sono state installate due piattaforme non presidiate e sono stati perforati e messi in esercizio 5 pozzi. La produzione di gas può essere esportata attraverso le infrastrutture esistenti in Italia e Croazia e infrastrutture ad hoc.

La produzione di gas è stata avviata nel luglio 2014 con un flusso di circa 21 MSmc/d.