26. Fondi per imposte differite

Il valore di 504 milioni di euro (584 milioni di euro al 31 dicembre 2009) rappresenta principalmente la fiscalità differita inerente l’applicazione, in sede di transizione agli IFRS, del fair value quale costo stimato alle immobilizzazioni.

Nel seguito si riporta la composizione in base alla natura delle differenze temporanee, tenuto conto che per alcune società del Gruppo, ove ne ricorrono i requisiti previsti dallo IAS 12, si è compensata tale posta con i crediti per imposte anticipate.

(in milioni di euro) 31.12.2010 31.12.2009 Variazioni
Fondi per imposte differite:
- Differenze di valore delle immobilizzazioni 487 614 (127)
- Applicazione del principio del leasing finanziario (IAS 17) 23 18 5
- Applicazione del principio sugli strumenti finanziari (IAS 39)
a patrimonio netto 49 18 31
- Altre imposte differite 10 7 3
Totale fondi per imposte differite (A) 569 657 (88)
Crediti per imposte anticipate portate a compensazione:
- Fondi rischi tassati 52 68 (16)
- Perdite fiscali pregresse 2 2 -
- Differenze di valore delle immobilizzazioni 5 - 5
- Altre imposte anticipate 6 3 3
Totale crediti per imposte anticipate (B) 65 73 (8)
Totale fondi per imposte differite (A-B) 504 584 (80)
Tools